Le mete più ambite dai giovani nel 2020

Oggi il mercato del turismo si è sempre più settorializzato. A fronte delle classiche mete (estive e non) si sono affiancate varie ‘scoperte’ che, pian piano, stanno avendo il successo che meritano. Per questo, è necessario scindere tutto, a seconda della tipologia di viaggio, se sei più un tipo tranquillo, se ami il mare, la montagna o se ami la vita notturna.

Per chi ama il divertimento notturno ci sono, in generale, tre opzioni: Lloret de Mar, Rimini/Riccione e Gallipoli. Certo, quest’ultima è ‘famosa’ anche per il mare cristallino ma rispetto alla sua (relativamente) Otranto ha puntato molto su un turismo giovanile con l’apertura di bar, locali e discoteche. Lloret de Mar è da anni, invece, meta di un turismo internazionali poiché da un intero viale – a pochi passi dal mare – pieno di discoteche, anche molto costose. Su Rimini, invece, c’è poco da dire: da decenni è la meta per eccellenza di giovani che vogliono divertirti e, nonostante un periodo di appannamento, resta ancora un punto di riferimento per chi vuole questo tipo di vacanza. Discoteche in ogni angolo della città, per garantire massimo divertimento e serate indimenticabili.

Per chi, invece, ama la gastronomia, c’è il Sud Italia che dispone di tantissime offerte culinarie. Dalla Sicilia alla Basilicata passando per la Calabria e la Campania, ogni regione può dare un’esperienza gastronomica senza pari al mondo. Senza dimenticare che sono tutte città bagnate dal mare e che offrono un’acqua, per certi aree, anche molto pulita. Inoltre, il costo della vita è molto basso e, quindi, con pochi euro si possono tranquillamente trascorrere giorni di vacanza all’insegna del relax e del buon cibo. Essendo nel Meridione d’Europa, soprattutto d’estate, il tempo è buono e, anzi, fa anche molto caldo. Vanno benissimo anche vacanze verso la fine dell’estate, poiché i luoghi sono molto caldi anche dopo Agosto.

Ti piace la montagna? In questo caso, le escursioni in montagna sulle Alpi fanno davvero al caso tuo. Potresti appassionarti di alpinismo, trekking o passeggiate nella verde e rigogliosa natura italiana.

Si sta un po’ più freschi nei mesi più caldi ma d’inverno devi attrezzarti al meglio. Non mancano, inoltre, bar e drink caratteristici che possono comunque rendere ancora più magico il tuo soggiorno. Da lì, inoltre, una toccata e fuga nei paesi vicini non è sicuramente una cattiva idea e, anzi, potrebbe arricchire tranquillamente la tua esperienza. Esistono molti paesini di montagna che riescono ad ispirare gruppi di amici, ogni anno.

Certo, probabilmente i giovani preferiscono le tre mete di inizio articolo ma continua ad aumentare sempre più la percentuale, anche di 20enni, che sceglie un posto più rilassante e diverso dal solito, rispetto ai classici locali. Nessuna opzione né scelta è meglio delle altre, dipende dal tipo di vacanza che vuoi fare. Del resto, a divertirti devi essere prima di tutto tu.

L’Italia è un mix di gusti, sapori ed odori completamente diversi tra di loro. Le città italiane ispirano da sempre grandi e piccini, storia e cultura molto spesso si incontrano per far vita a emozionanti panorami.