Vacanze in Sardegna: come raggiungere la Sardegna in traghetto

Viaggi low cost per la Sardegna.

Chiudi gli occhi e immagina una vacanza fatta di: mare e natura, divertimento e relax, buon cibo e benessere, cultura ed eventi. La tua meta è la Sardegna!

Il posto ideale per qualsiasi tipologia di turista e viaggiatore, l’Isola è la seconda per estensione nel Mediterraneo ed è un’isola dai tanti volti. Il turismo la fa da padrone su questo territorio, viaggiatori da ogni parte del mondo scelgono la Sardegna come luogo in cui trascorrere lunghi o brevi periodi di vacanza. Gli stessi italiani preferiscono vivere l’esperienza di vacanza in Sardegna, trovando in questa Terra tutto quello che un turista può desiderare.

L’area più turistica è sicuramente la Costa Smeralda, nella parte nord orientale della Sardegna, appena sopra alla città di Olbia.

La costa Smeralda si distingue per il suo litorale lungo 80 chilometri, avvolto nella macchia mediterranea. Offre spiagge di sabbia bianca e finissima, con acque cristalline che rivelano colorazioni dall’azzurro al verde. La costa nasconde calette e spiagge rinomate in tutto il mondo, Cala Volpe, Cala Capriccioli e Romazzino.

Se di giorno puoi godere del mare e della natura, rilassandoti sia in posti incontaminati che su spiagge attrezzate, oppure praticando ogni tipo di attività dallo snorkeling alla pesca turismo, dalla vela al kitesurf, dal golf all’equitazione,  la sera e la notte la Costa Smeralda non dorme: qui la vita notturna trionfa! La perla della Costa Smeralda è Porto Cervo, con una popolazione di circa 400 persone, è il centro nevralgico del turismo e della villeggiatura. Negli anni sessanta, un facoltoso principe arabo si innamorò di questo lembo di terra, acquistandone le terre povere ed incolte e dando il via al sempre più crescente fenomeno di turismo, di tipo elitario. Porto Cervo, infatti, è riconosciuta come meta sofisticata e alla moda, per vivere una vacanza lussuosa.

Come raggiungere la Costa Smeralda dall’Italia peninsulare?

In modo sicuro e comodo puoi viaggiare a bordo di traghetti e navi che collegano le coste occidentali dell’Italia con la Sardegna.

Esistono rotte che collegano il Porto di Olbia con quello di Civitavecchia, Genova, Livorno e Piombino ed un collegamento interno alla Sardegna da Arbatax ad Olbia. Dal porto di Olbia puoi raggiungere la costa Smeralda e Arzachena percorrendo circa 27 chilometri.

Le linee traghetto da e per il porto di Olbia sono:

  • Civitavecchia Olbia, collegamento operato da Moby, con due partenze a settimana della durata di 5 ore, e dalla compagnia Grimaldi Lines che opera una corsa al giorno della durata di 8 ore.
  • Genova Olbia, rotta servita da Tirrenia e Moby con partenze una volta al giorno della durata di 10 ore circa.
  • Livorno Olbia, il collegamento tra i due porti è operato dalle compagnie Moby Lines e Grimaldi Lines; Moby viaggia due volte al giorno e la traversata dura 6 ore e trenta circa, Grimaldi effettua una traversata di 8 ore una volta al giorno.
  • Piombino Olbia è un collegamento operato da Moby, due volte al giorno e la traversata dura 5 ore.

Puoi raggiungere la Costa Smeralda sbarcando nel porto di Golfo Aranci, che dista circa 33 chilometri da Arzachena. Le rotte disponibili sono:

  • Livorno Golfo Aranci operato dalla compagnia Corsica Sardinia Ferries, effettua due itinerari al giorno della durata di 6 ore e trenta minuti